Mircea Ciobanul, che ha governato la Valacchia due volte, tra il 1545-1554 e il 1558-1559, rispettivamente, costruì una chiesa appartenente alla sua residenza principesca. Oggi giorno è conosciuta come la Chiesa dell’Annunziata o la chiesa di San Antonio, la chiesa più antica di Bucarest che ha conservato la sua forma originale.
Costruita sul luogo di una ex chiesa di legno che ha bruciato, restaurata dopo un altro incendio nel 1847, e di nuovo nel 1934, dalla Commissione dei Monumenti Storici, la chiesa è stata concepita nello stile architettonico valacco dell’ 16 secolo.
La decorazione delle sue facciate è fatta di strisce alternate di mattoni e gesso. A cornici, una serie di piccole nicchie decorate e sopporti che sostengono le pareti esterne ricordano lo stile di architettura moldava, un fatto che può essere associato con l’influenza esercitata da Signora Chiajna, la moglie di Mircea Ciobanul e figlia di Petru Rares .
L’icona del miracolo di S. Antonio detiene il posto principale tra le grandi icone d’argento della chiesa. La chiesa e sempre affollata, specialmente il martedì mattina, quando diventa spesso troppo stretta per contenere tutti. San Antonio è un popolare santa benevolo, che, apparentemente, non ha mai lasciato un credente senza aiuto.
La chiesa della Corte Principesca Vecchio e stata il luogo di incoronazione dei principi regnanti di Valacchia per quasi tre secoli (tra la seconda metà del 16 secolo e la prima metà del 19 secolo). In Westminster Abbey romena, i principi valacchi usato erano nominati re e ricevevano la benedizione di Dio nel corso di una solenne cerimonia raddoppiata da una festa popolare. Dopo il servizio divino e dopo essere stato affidato la corona, mantello, cintura, handjar e la spada, una voltafuori dalla chiesa, i nuovi principi avrebbero dovuto calpestare nel sangue fresco di due arieti, che, secondo una vecchia tradizione, avrebbe concesso loro il coraggio e la forza.

Come arrivare
Indirizzo: Via Franceză 33
Accesso:Bus : 104, 123, 124, 385
Bus di notte: N110, N115, N121
Metropolitana : fermata Piata Unirii tutte le linee

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette + sei =

cancella il moduloPost comment