Ti trovi ora di mezzo al quartiere dei armeni, dunque ti devi assolutamente fermare a visitare questo museo con una lunga e molto interessante storia. Questa e una delle case più vecchie case abitate.
Costruita a meta del 18 secolo, Casa Melik –museo Theodor Pallady deve la sua esistenza a Gheorghe Răut e a sua moglie Serafina che hanno collezionato molte delle creazioni di Theodor Pallady quando abitavano a Parigi. La collezione e stata donata allo stato fine 1960 e include non solo le opere di Pallady ma anche pitture e sculture di vari artisti europei, mobili, ceramica e arazzi.
Il museo Theodor Pallady fa parte del Museo Nazionale di Arte

www.mnar.arts.ro
Indirizzo: 22, Strada Spătarului
Come arrivare: Fermata Carol I Bus 66
Bus di notte N106